Malta: L’Opportunità Di Investire Nell’Immobiliare

0
299

Tra i Paesi europei che hanno vissuto in tempi recenti una considerevole crescita economica troviamo senza dubbio Malta, non solo dal punto di vista turistico ma anche per quanto riguarda la sfera imprenditoriale.

Malta: L’Opportunità Di Investire Nell’Immobiliare

Se infatti da una parte le isole maltesi rappresentano sempre più una delle mete turistiche maggiormente affollate nel periodo estivo, con viaggiatori provenienti da tutto il Mondo per trascorrere una vacanza all’insegna del mare, del relax e del divertimento, dall’altra le positive variabili economiche, i vantaggi fiscali e un mercato del lavoro dinamico conferiscono al Paese un’alta attrattiva per tutti coloro che vogliono cambiare vita o investire nell’arcipelago così vicino all’Italia.

Tra i settori maggiormente interessanti in quest’ottica troviamo certamente quello immobiliare, alla luce dei tanti vantaggi collegati agli investimenti immobiliari a Malta.

Perché investire nell’immobiliare a Malta

Come accennato in precedenza, investire in immobili a Malta rappresenta una grande opportunità di guadagno per l’investitore che vuole affacciarsi in questo Paese, in un settore altamente profittevole.

Il primo vantaggio riguarda certamente il regime fiscale. A differenza dell’Italia, infatti, linvestimento immobiliare a Malta non è collegato a nessun tipo di pagamento di una tassa annuale sulla proprietà, che semplicemente non esiste, così come non esiste, ad esempio una tassa sui rifiuti. Si può quindi divenire proprietario anche di diversi immobili senza dover sborsare nessun soldo per la tassazione.

Altro elemento da considerare riguarda la dinamicità del settore immobiliare maltese. E’ possibile infatti acquisire un immobile per poi rivenderlo, potendo ottenere in breve tempo una plusvalenza, vista la grande richiesta di case e locali commerciali da parte degli imprenditori, attirati, per l’appunto, da una fiscalità molto conveniente. Al riguardo, è bene sottolineare che le richieste non riguardano solo la capitale La Valletta ma anche altre location suggestive e molto ricercate dal turismo.

Proprio il turismo rappresenta un’altra variabile vantaggiosa. Investire in un’immobile a Malta per poi porre in essere un’attività microricettiva, come case vacanza, affittacamere e Bed&Breakfast, può creare un business di successo e una rendita passiva, nonché un ammortamento breve dell’investimento grazie ai canoni di locazione di un flusso crescente di viaggiatori.

In questo senso, le richieste di affitto non riguardano unicamente i turisti ma anche, come detto, imprenditori che vogliono avviare nuove attività, professionisti che si trasferiscono per motivi lavorativi e studenti che viaggiano per imparare l’inglese.

Infine, l’opportunità di acquisire un’immobile commerciale per fini imprenditoriali, come ristorazione, settore finanziario e farmaceutico. A Malta, infatti, vengono stimolati gli investimenti esteri, specie dei cittadini europei che non risiedono sull’isola, con una aliquota tasse Flat Tax al 5%.

Una seconda vita a Malta

Tra i motivi che possono spingere a investire nell’immobiliare a Malta c’è anche quello di utilizzare la proprietà per fini personali, trasferendosi sull’isola per iniziare una nuova vita o per avere una destinazione estiva nella quale trascorrere le vacanze.

Oltre a turismo, di cui abbiamo già parlato, molte persone hanno deciso di provare una nuova esperienza, abbandonando l’Italia per provare a vivere a Malta, alla luce come sempre di una fiscalità più vantaggiosa, opportunità di lavoro in diversi settori, un sistema sanitario efficiente e un’offerta scolastica di alto livello.

Anche il costo della vita è sostanzialmente assimilabile a quello italiano, così come i diritti al cittadino, rendendo Malta e le altre località dell’arcipelago una delle mete più ambite per cambiare radicalmente vita senza però incorrere in difficoltà di integrazione presenti in altri zone del Mondo, potendo oltretutto rimanere non distante dal proprio Paese di origine.