Come Sfogliare Tutte Le Immagini Di Un Sito Web Su Google e Bing

0
83

Se gestisci il tuo sito web, probabilmente di tanto in tanto pubblichi anche immagini su di esso. Se prendi per esempio Ecrù Fotografie (www.ecrufotografie.com), noterai che la maggior parte degli articoli del blog contengono immagini non solo per aiutare con la SEO ma anche per far vedere i lavori delle nostre amiche ai potenziali clienti.

Come Sfogliare Tutte Le Immagini Di Un Sito Web Su Google e Bing

La maggior parte delle immagini che pubblichi sul tuo sito vengono indicizzate dai motori di ricerca, il che offre una grande opportunità. Puoi sfogliare le immagini che sono state pubblicate sul tuo sito utilizzando i motori di ricerca.

Anche i visitatori del sito possono trarne vantaggio. Supponiamo che ti sia imbattuto in un ottimo blog sulla fotografia o in un sito di wallpaper. Puoi utilizzare lo stesso metodo per sfogliare le immagini o le foto pubblicate su di esso, il che potrebbe essere più veloce rispetto alla navigazione degli articoli del sito.

Google Immagini

Basta visitare il sito Web di Google Immagini e inserire site:domain.estensione come termine di ricerca. Per sfogliare tutte le immagini pubblicate per esempio su Ecrù Fotografie fotografo neonati Firenze, scrivi site:ecrufotografie.com nel modulo di ricerca e premi invio. Nota che i risultati sembrano essere limitati da Google.

Sebbene non sembri possibile aumentare tale limitazione, puoi limitare le immagini utilizzando il collegamento degli strumenti di ricerca nella parte superiore della pagina dei risultati. Un clic consente di filtrare i risultati per ora, dimensione, colore, tipo o tipo di risultato. Ad esempio, potresti utilizzare gli strumenti per visualizzare solo le immagini pubblicate nelle ultime 24 ore, immagini più grandi di un determinato sito o esattamente di un sito specifico, o immagini che mostrano volti, sono foto o disegni.

Immagini Bing

Bing Images a differenza di Google mostra il numero totale di risultati nella pagina dei risultati, che può essere una metrica utile per i webmaster in quanto fornisce loro una comprensione di quante delle loro immagini sono indicizzate dal motore di ricerca. La query di ricerca utilizza lo stesso parametro site:domain per visualizzare solo le immagini pubblicate sul dominio selezionato.

Bing carica automaticamente le immagini una volta raggiunta la fine della pagina in modo da non dover mai fare clic da qualche parte per passare alla pagina successiva. Bing Images limita anche il numero di risultati e puoi utilizzare gli strumenti di ricerca in alto per filtrare i risultati in base a criteri come dimensione, colore o tipo, proprio come puoi fare su Google.