Come Scattare Foto Migliori A Casa Tua Senza Flash

0
54

La fotografia è spesso vista come un hobby all’aperto. Pensa ai fotografi di paesaggi che girano per montagne e boschi per scattare una foto all’alba. Ma in realtà, la fotografia può essere fatta ovunque. E al chiuso, a casa è uno dei posti migliori. Ecco come puoi iniziare.

Come Scattare Foto Migliori A Casa Tua Non è Necessario Il Flash

Questi pochi ma utili consigli ci sono stati indicati dai nostri referenti per quanto riguarda gli articoli relativi alle immagini e alle foto, ovvero Ecrù Fotografie, fotografo gravidanza Firenze.

Comprendi la Luce

La fotografia è tutta una questione di lavorare con la luce. Migliore è la luce, più facile sarà scattare foto straordinarie. Anche se non esiste una luce “cattiva”, alcune scene sono decisamente più facili da riprendere rispetto ad altre.

Ad esempio, prendi l’illuminazione artificiale per interni (come la luce della tua cucina). È davvero difficile fare un buon ritratto quando la fonte di luce principale è appesa direttamente sopra la testa dei tuoi soggetti. Il suo naso, le arcate delle sopracciglia e le labbra proietteranno ombre profonde sui visi. Provalo su te stesso con un selfie.

Questo tipo di luce è poco gestibile anche per altri tipi di foto. Le foto di tipo food sembrano avere un’atmsofera strana e drammatica, con colori contrastati. In genere non è adatta neanche per i primi piani. Questo non vuol dire che non puoi mai scattare buone foto con l’illuminazione diretta dall’alto, devi solo lavorare molto di più per renderla accettabile. Devi anche sapere esattamente cosa vuoi. Gestire le ombre dure è impegnativo.

Se pensi che scattare foto in interni significhi utilizzare questo tipo di luce, ti sbagli. C’è una fonte di luce migliore e più facile prontamente disponibile in quasi tutte le case: la luce naturale delle finestre. La luce naturale della finestra è, senza dubbio, una delle luci più facili e piacevoli con cui lavorare. Meglio ancora è ottimo lavorarci con la luce solare all’aperto.

Le finestre sono fantastiche perché sono una grande fonte di luce indiretta che è più o meno allo stesso livello dei tuoi soggetti. Eventuali ombre sono diffuse e vengono proiettate dietro il soggetto, il che lo fa sembrare tridimensionale. È tutto molto delicato e facile da lavorare. Per esempio nello Studio di Ecrù Fotoografie ne fanno un ampio uso, non ci credi? Dai un’occhiata a questo link: www.ecrufotografie.com/fotografo-newborn-firenze-leonardo

Allora, qual è la finestra ideale per la fotografia domestica? Prova a trovarne uno a casa tua con tutte le seguenti caratteristiche:

  • Grande: più grande è, meglio è. Una finestra più grande lascia entrare più luce con cui lavorare.
  • Non alla luce diretta del sole: scegli una finestra lontana dalla luce solare diretta. Meglio una luce diffusa e riflessa.
  • Spazio sufficiente per lavorare: non ha senso avere una grande fonte di luce se non puoi metterci davanti alcun soggetto. Cerca una finestra che abbia abbastanza spazio intorno.

Scatta fantastici ritratti e selfie

I grandi interni sono uno dei posti migliori per scattare un ritratto perché la luce naturale della finestra è perfetta. Fa davvero un buon lavoro.

Dopo che hai trovato la fonte di luce giusta, si applicano tutti i classici consigli per scattare ritratti, inclusi i seguenti:

  • Se hai un obiettivo per ritratti, usalo: anche se qualsiasi obiettivo o fotocamera andrà bene.
  • Usa la modalità Priorità diaframma e imposta l’apertura più ampia possibile: da qualche parte intorno a f/1.8 a f/2.8 è la cosa migliore. Se il tuo obiettivo va solo a f/5.6, va bene lo stesso. Imposta l’ISO della fotocamera su Auto e sei pronto per scattare. (Ignora questo passaggio se stai utilizzando uno smartphone).
  • Usa un treppiede per gli autoritratti: consente di utilizzare un pulsante di scatto remoto o un timer per l’otturatore.

Questo è tutto! Muoviti e osserva come i diversi angoli di luce influiscono sui tuoi scatti. Fai stare il soggetto più vicino alla finestra, quindi prova ad allontanarlo. Sfrutta e controlla totalmente lo spazio intorno a te e divertiti.

Consigli che possono aiutarti nelle foto che scatti quotidianamente

Prendi alcuni oggetti diversi da casa tua e inizia a fotografarli! Per dei buoni risultati, cerca oggetti con trame interessanti.

Anche se non hai l’attrezzatura per scattare foto macro, puoi comunque giocare con le stesse idee. Mettiti alla prova con la natura morta o con la fotografia astratte. Alcune trame sembrano fantastiche con qualsiasi ingrandimento.

Ritratti, macrofotografia e selfie sono solo una parte delle cose che puoi divertirti a fotografare a casa. Ad esempio, potresti dedicarti alla fotografia di cibo, trasformare i tuoi animali domestici in star di Instagram o giocare con attrezzi, oggetti di uso comune, fiori, colori e acqua. La fantasia è il tuo unico limite!

Ricorda solo che la fotografia non deve avvenire all’aperto. Esiste sempre un’ottima fonte di luce con cui puoi lavorare, anche a casa.