Perché Regalare Olio Extravergine Di Oliva

0
118

Un regalo versatile, adatto ad ogni occasione e circostanza, utile e amato da noi Italiani. Parliamo dell’olio extravergine di oliva, un dono originale da poter offrire come gentile pensiero nelle ricorrenze più importanti o per ringraziare qualcuno a cui si vuole bene.

Perché Regalare Olio Extravergine Di Oliva

I regali gastronomici sono particolarmente apprezzati perché riescono a regalare esperienze sensoriali e l’esplorazione di nuovi sapori e tradizioni culinarie, possono essere adattati ai differenti gusti e alle preferenze dei destinatari, personalizzati attraverso le confezioni dimostrando un’attenzione speciale nella scelta compiuta e, soprattutto, a differenza di alcuni regali che potrebbero rimanere inutilizzati o dimenticati, l’olio evo è generalmente consumato e apprezzato da tutti, rendendo i regali gastronomici utili e pratici.

In quali occasioni regalare olio extravergine di oliva

È sempre una buona idea regalare una raffinata bottiglia di olio di oliva. Partiamo dalla più classica delle festività dove i regali sono un must: il Natale. Durante questo periodo dell’anno la lista delle persone a cui vogliamo donare qualcosa è piuttosto lunga. Che siano familiari, amici o colleghi, la scelta di un buon pacco pieno di prodotti gastronomici è l’ideale, con l’opportunità di poter assaggiare tutte le sorprese del cesto durante i giorni di festa. All’olio extravergine di oliva possono essere abbinate confetture, salumi, pasta, aceto balsamico o bottiglie di vino. Volendo, può esser fatto un pacco con peculiarità di un solo territorio oppure pensare ad un viaggio enogastronomico con i vari sapori dell’Italia.

Un’idea che sta andando molto in voga anche all’interno delle aziende. Le confezioni regalo olio extravergine si adatto bene alle esigenze degli imprenditori che desiderano lasciare ai propri dipendenti un dono diverso dal solito ma di grande valore. Per un tocco in più, sarà sufficiente pensare ad una grafica personalizzata per la scatola contenente l’olio o un classico bigliettino di auguri ornato da nastri colorati e fiocchi.

Sempre per rimanere sul tema dell’originalità, l’olio extravergine di oliva si può portare come presente quando si è invitati a cena a casa di amici. Un modo per esprimere gratitudine per essere stati ospitati e per l’ospitalità ricevuta. Anche in questo caso, l’olio evo può essere qualcosa da condividere durante la cena stessa e arricchire l’esperienza culinaria e rendere la serata ancora più piacevole.

Infine, l’olio di oliva può essere pensato come elemento centrale di raffinate bomboniere. Che siano per matrimoni, cresime, battesimi, anniversari o lauree, le bomboniere all’olio di oliva sono un dono speciale che può essere concepito in base al tipo dell’evento. Once in ceramica decorate a mano, piccole bottiglie di vetro o scatole di latte con grafiche d’effetto. Delle bomboniere che non verranno mai cestinate, come spesso accade, ma che, al contrario, saranno apprezzate da tutti gli invitati.

Il significato profondo

Oltre all’utilità dell’olio e alla sua versatilità nel poter essere regalato in ogni occasione e a qualsiasi persona, questo semplice dono della terra racchiude un significato molto più profondo. L’olio di oliva è considerato da sempre un alimento prezioso e salutare in molte culture. Proprio per gli ingenti costi che dovevano essere sostenuti per produrre l’olio, nel tempo è divenuto simbolo di abbondanza e prosperità.

L’olio di oliva si è poi da sempre intrecciato con la storia dell’umanità. Fin dall’antichità l’ulivo è considerato un albero sacro, così come i suoi frutti, e tanti dei significati dell’olio hanno origine proprio dalla religione cristiana. Dopo il diluvio universale una colomba vola da Noè con in bocca un ramoscello di olivo, segno di pace, rinascita e rigenerazione. Nelle Sacre Scritture il popolo ebraico riconosce nell’ulivo il simbolo della sapienza e della giustizia.

L’olio extravergine di oliva è anche noto per i suoi benefici sulla salute, sia usato come condimento per gli alimenti che come elemento principale di cosmetici naturali. Regalare olio di oliva può essere interpretato come un gesto di cura e benessere verso l’ospite, incoraggiandolo ad utilizzare un prodotto sano e benefico per sé.

Dunque, quando si regala una bottiglia di olio di oliva si augurano, a chi la riceve, le sopracitate due doti. Non solo un dono apprezzato per la bontà della materia e la sua utilità nella vita quotidiana, ma un pensiero che esprime l’amicizia e l’amore che si prova nei confronti di chi riceverà il prezioso regalo.