Il Miglior Antivirus Gratis Del 2020: 6 Software Per La Sicurezza Online

0
188

Gratis Free ha analizzato e testato i migliori antivirus gratuiti in grado di fornirti sicurezza quando navighi online. Ogni software è stato accuratamente esaminato per capire la sua efficacia e la sua usabilità.

Il Miglior Antivirus Gratis Del 2020: 6 Software Per La Sicurezza Online

La sicurezza online è molto sfaccettata: se vuoi stare al sicuro avrai bisogno di un gestore di password per proteggere le credenziali di accesso ai siti e ai servizi online, di una VPN in modo da non farti intercettare da malintenzionati su Internet e di un’app di messaggistica crittografata end-to-end per impedire ad altri di spiare le tue comunicazioni. In quest’elenco di strumenti non può non mancare una protezione da malware e virus: avrai bisogno di un antivirus che monitori i file che scarichi, e che osservi l’attività del sistema alla ricerca di comportamenti sospetti e software dannoso.

Se hai Windows 10 sicuramente potrai affidarti al “Microsoft Defender Antivirus”, il software gratuito per la sicurezza fornito con Windows 10 che fino a poco tempo fa si chiamava Windows Defender (sorprendentemente, Microsoft non forniva alcuna protezione integrata per Windows ai tempi di Windows 98 e XP). L’utilizzo di Microsoft Defender dovrebbe essere il punto di partenza per migliorare la sicurezza sul tuo computer, ma se vuoi andare oltre e affidarti a delle soluzioni dedicate, più performanti e gratuite, allora questo articolo fa per te.

Un software di protezione completo può monitorare il tuo computer Windows o MacOS, dispositivi iOS e Android, e in genere include un gestore di password, controllo genitori, backup online sicuro, protezione dal furto di identità, protezione da phishing e siti Web dannosi e altro ancora.

Per aiutarti a decidere, abbiamo testato e analizzato i migliori antivirus gratis, e abbiamo combinato i nostri risultati con quelli forniti pubblicamente da laboratori indipendenti come AV-Test, AV-Comparatives e SE Labs.

Abbiamo riassunto le migliori soluzioni antivirus per la maggior parte degli utilizzi, ma se vuoi saperne di più e capire come mai abbiamo scelto proprio questi software, continua a leggere per vedere le nostre analisi.

  • Il migliore in assoluto: Kaspersky Free Antivirus 19
  • Miglior software antivirus integrato: Microsoft Windows Defender
  • Migliore per la personalizzazione: Bitdefender Antivirus Free Edition
  • Migliore per prestazioni: Avira Free Antivirus 2019
  • Il migliore per optional forniti: Avast Free Antivirus

Ma quindi basta avere solo Windows Defender?

Sebbene quasi tutti gli strumenti antivirus che abbiamo esaminato abbiano svolto un discreto lavoro di protezione da malware, Kaspersky Free Antivirus 19 ha il sistema di rilevamento più efficace che abbiamo mai visto in un prodotto gratuito. La cosa incredibile è che impatta minimamente sulle prestazioni del sistema.


Avira Free Antivirus ha ottenuto risultati di rilevamento dei virus perfette nei nostri test, sebbene leggiamo che il laboratorio AV-Comparatives ha dichiarato che impatti in modo pesante sulle prestazioni del sistema durante il download e l’installazione del software.

Se preferisci non installare nulla, Windows Defender integrato dentro Microsoft è decisamente privo di problemi: funziona immediatamente quando installi Windows 10 e funziona altrettanto bene come la maggior parte delle alternative di terze parti.

1. Kaspersky Security Cloud – Free

Il Miglior Antivirus Gratis Del 2020: 6 Software Per La Sicurezza Online - Kaspersky security cloud free

La scelta perfetta da fare se vuoi un antivirus gratuito e sicuro

Modulo di scansione e-mail | Disco di ripristino avviabile disponibile come download separato

Pro:

  • Eccezionali prestazioni di rilevamento dei malware
  • Modalità di rilevamento silenzioso senza pop-up
  • Basso impatto sul carico di sistema

Contro:

  • Mancanza di risultati dei test di laboratorio per la versione gratuita

Kaspersky Free Antivirus utilizza lo stesso motore di rilevamento dei rinomati prodotti a pagamento dell’azienda, il che lo contraddistingue per essere uno degli strumenti anti-malware più performanti in circolazione.

Al momento dell’installazione, ti viene chiesto di accettare le impostazioni consigliate che elimineranno automaticamente strumenti dannosi, adware, dialer automatici e programmi sospetti e rileverà altri software che possono essere utilizzati dai criminali per danneggiare il tuo computer o rubare i tuoi dati. Puoi modificare queste impostazioni in qualsiasi momento.

Ti viene anche chiesto di creare un account, ma puoi decidere di non farlo in quanto non necessario per l’utilizzo del software. Kaspersky Free si installa con una licenza di 366 giorni che si rinnova automaticamente quando si esaurisce.

La versione free assomiglia molto alla sua controparte a pagamento: si presenta con un design pulito, con una schermata principale che mostra lo stato della protezione e le opzioni per eseguire la scansione del sistema, aggiornare il database dei virus e aprire le impostazioni. Alcune opzioni sono disattivate e ti viene chiesto di acquistare una delle suite a pagamento di Kaspersky se vuoi abilitarle.

Kaspersky Free viene fornito con un plug-in del browser per verificare la presenza di collegamenti dannosi nei risultati di ricerca. Siamo stati lieti di scoprire che questo non cambia la tua home page predefinita o il motore di ricerca, anche se per necessità richiede l’autorizzazione per leggere tutti i dati del tuo browser.

Sono inclusi scanner di file, web, messaggistica istantanea, rete e posta, ma non puoi personalizzare o disabilitare nessuna delle impostazioni di protezione di Kaspersky in questa versione gratuita. Le opzioni avanzate ti consentono di impostare il livello di ricerca dei virus, programmare scansioni, configurare il comportamento predefinito del programma e quali notifiche ricevere.

Sfortunatamente, questa versione gratuita del software di Kaspersky non compare nella maggior parte dei risultati dei laboratori di test anti-malware. Per questo motivo, abbiamo dovuto fare affidamento sui dati relativi alle prestazioni degli altri prodotti Kaspersky che utilizzano lo stesso motore.

Sebbene le prestazioni dovrebbero essere le stesse, non ne saremo mai sicuri al 100% e rimane sempre il dubbio. Tuttavia ci sembra che Kaspersky possa essere la scelta perfetta per una protezione gratuita contro i virus .

Il motore di Kaspersky si è difeso dal 100% dei campioni presi in esame e dall’esposizione ai malware in due mesi consecutivi di prove da parte di AV-TEST e di AV-Comparatives. Nei test di esposizione ai malware di AV-Comparatives, si è difeso nel 99% dei casi senza falsi positivi.

I dati sulle prestazioni di AV-TEST mostrano un impatto maggiore sui tempi di caricamento dei siti Web rispetto alla maggior parte dei concorrenti, in particolare su sistemi Core i3 a bassa potenza. I test di AV-Comparatives non lo rilevano, ma indicano invece tempi di prima esecuzione leggermente lenti sia per l’avvio dell’applicazione che per la copia dei file.

Tuttavia, entrambi hanno scoperto che, nel complesso, impatta sulle prestazioni generali più o meno come la maggior parte degli altri antivirus.

Requisiti di sistema:

  • Windows Vista / 7/8 / 8.1 / 10
  • Richiede Intel Atom 1.6GHz o più veloce
  • 1 GB di RAM
  • 920 MB di spazio libero su disco
  • Scheda video Intel GMA950 da 64 MB o superiore
  • Risoluzione dello schermo di almeno 1024 × 600

Punteggio: 5/5

Scarica Kaspersky Security Cloud – Free

2. Microsoft Windows Defender

Il Miglior Antivirus Gratis Del 2020: 6 Software Per La Sicurezza Online - Windows Defender

La protezione integrata di Windows è in realtà molto buona

Integrato in Windows 8 / 8.1 / 10 | Disponibile per Windows Vista / 7 come Microsoft Security Essentials | Funziona su qualsiasi sistema Windows | Disco di ripristino offline avviabile e disponibile come download separato

Pro:

  • Ottima interfaccia su Windows 10
  • Buone prestazioni di rilevamento dei malware
  • Non è necessario installare software di terze parti

Contro:

  • L’impatto sul sistema non è così basso come ci si potrebbe aspettare

Windows Defender di Microsoft, la protezione antivirus predefinita incorporata a partire da Windows 7 e versioni successive, è andato sempre più perfezionandosi negli ultimi anni e le sue prestazioni nei test recenti sono state decisamente buone.

Il suo impatto sulle prestazioni del sistema non sono così incidenti ed è probabile che non sia rilevabile sulla maggior parte dei PC. In effetti rallenta la navigazione notevolmente meno della maggior parte dei suoi concorrenti. Tuttavia, utilizzarlo a favore di software di terze parti potrebbe non fornire un aumento delle prestazioni così marcato.

I test sulle prestazioni di AV-Comparatives hanno rilevato che ogni suite antivirus gratuita ha un impatto minore sulle prestazioni complessive del sistema rispetto a Windows Defender, che ha rallentato in particolare le operazioni di copia e installazione dei file. I risultati di AV-TEST confermano tempi di installazione lenti, sebbene durante le prove, abbiano avuto meno problemi con le copie dei file.

L’aspetto e le funzionalità di Windows Defender variano a seconda della versione del sistema operativo su cui ti trovi. Windows Defender Security Center di Windows 10 si apre in una schermata iniziale con una panoramica dello stato della protezione, incluso quando Defender è stato aggiornato l’ultima volta e sottoposto a scansione per rilevare malware.

Ha anche schede dedicate per diverse funzionalità. La protezione da virus e minacce ospita le solite scansioni rapide, complete e personalizzate, oltre a una modalità di scansione offline intensiva per affrontare le minacce difficili da rimuovere. Puoi aggiornare manualmente le definizioni dei virus e abilitare o disabilitare opzioni come la protezione basata su cloud e la protezione in tempo reale: quest’ultima però impatterebbe notevolmente sulle prestazioni del sistema.

La sezione relativa a prestazioni e integrità del dispositivo monitora tutto ciò che potrebbe rappresentare una minaccio all’interno del tuo sistema, e ti offre un’opzione di ripristino che reinstalla Windows mantenendo i tuoi file e la maggior parte delle impostazioni.

Il firewall ha una scheda dedicata in cui è possibile aprire le porte, configurare le notifiche e impostare diverse configurazioni per le reti private e pubbliche. Il controllo di app e browser consente di impostare il livello di sicurezza SmartScreen di Microsoft, che può mettere in guardia o bloccare le app che il servizio di verifica remota di Microsoft non ha mai visto prima.

Puoi anche disabilitare le notifiche tramite le impostazioni di protezione da virus e minacce, dandogli una modalità di rilevamento silenziosa. Il parental control è disponibile e fornisce la gestione dei dispositivi e degli account per i bambini che utilizzano dispositivi Windows, consentendo di abilitare il filtro dei contenuti per il Web, controllare le app che installano e il tempo che trascorrono davanti allo schermo.

La protezione da ransomware e il ripristino dei file sono funzionalità aggiunte di recente che si basano su Microsoft OneDrive come destinazione di backup sicura, anche se per impostazione predefinita si hanno solo 5 GB di spazio libero.

Sebbene Windows Defender non goda di molta considerazione, i risultati dei test recenti sono stati eccellenti. Negli ultimi risultati di AV-TEST, proteggeva da tutti i campioni di riferimento e da quasi tutti i test di esposizione a malware per un periodo di due mesi, passando al 99,9% dei casi rilevati. I test di AV-Comparatives hanno confermato la tendenza, attribuendo a Windows Defender un tasso di precisione del 100%.

La suite antimalware integrata di Microsoft è attualmente così efficace che, a meno che non siano necessarie funzionalità specifiche o un leggero aumento delle prestazioni, non ha molto senso installare software antivirus di terze parti.

Requisiti di sistema:

  • 1 GB di RAM o superiore
  • 500 MB di spazio su disco rigido
  • Risoluzione dello schermo di almeno 800 x 600

Punteggio: 4,5 / 5

Ottieni Microsoft Windows Defender qui

3. Bitdefender Antivirus Free Edition

Il Miglior Antivirus Gratis Del 2020: 6 Software Per La Sicurezza Online - BitDefender

Versione gratuita altamente configurabile del pluripremiato Bitdefender Antivirus

Funziona su Windows 7/8 / 8.1 / 10 | Esegue la scansione attiva del sistema durante l’installazione | Include scanner di file

Pro:

  • Buone prestazioni di rilevamento del malware
  • Basso tasso di falsi positivi

Contro:

  • Mancanza di risultati dei test dedicati per la versione gratuita
  • Richiede un account Bitdefender

La suite antivirus gratuita di Bitdefender non è ricca di funzionalità come le altre controparti a pagamento, ma utilizza lo stesso motore di rilevamento. Sfortunatamente, come le offerte gratuite di Kaspersky e Avira, non è ampiamente testato dai laboratori, il che significa che abbiamo dovuto fare affidamento sui risultati dei test per altri prodotti Bitdefender che utilizzano lo stesso motore di rilevamento malware.

Dopo l’installazione, si avvia un processo che include una scansione delle minacce all’interno del sistema, dopodichè ti verrà chiesto di accedere o creare un account Bitdefender gratuito per utilizzare il software. Nelle ultime versioni, non siamo stati in grado di aprire l’interfaccia antivirus fino a quando non ci siamo registrati.

L’interfaccia principale di Bitdefender è piacevolmente semplice. Una finestra mostra se la tua protezione è aggiornata, insieme a un pulsante avvia una scansione del sistema. Insolitamente, c’è anche una casella in cui puoi trascinare file e cartelle per il controllo istantaneo, il che è molto rapido se trovi improvvisamente un file inaspettato o sconosciuto sul tuo sistema.

Il menu ti consente di accedere a un registro di eventi tra cui scansioni, aggiornamenti e rilevamenti, nonché file in quarantena, siti Web, file e directory che si desidera escludere dalla scansione – utile per gli sviluppatori di software che non desiderano che i loro file sconosciuti all’antivirus, vengano contrassegnati come potenziali minacce.

Ci sono anche opzioni per disabilitare il monitoraggio delle minacce in tempo reale di Bitdefender Protection Shield, che non consigliamo, e, in Informazioni sull’account, per disattivare gli annunci pop-up per i prodotti a pagamento di Bitdefender, cosa che consigliamo.

Tramite il tuo account Bitdefender, ottieni un monitoraggio online sullo stato di protezione del tuo computer e dalle minacce recenti da cui il software si è difeso. Bitdefender funziona in modalità silenziosa per impostazione predefinita, quindi non ti interromperà mentre giochi o guardi film e non include plug-in o moduli aggiuntivi.

Il rilevamento delle minacce di Bitdefender fornisce un buon grado di protezione dal malware, sebbene i recenti risultati di diverse aziende di test siano molto diversi gli uni dagli altri.

Il motore di Bitdefender si è difeso con successo da tutte le minacce di AV-Comparatives. Durante l’AV-TEST, si è difeso dal 100% dei test campione di malware, ma le sue prestazioni nell’utilizzo reale sono scese al 98,8%, una leggera delusione rispetto agli ultimi test che abbiamo effettuato.

I rilevamenti dei falsi positivi di software sono stati bassi e Bitdefender ha avuto un impatto moderato sulle prestazioni del sistema rispetto ai suoi concorrenti. Tali perfomance si sono registrate nei test delle prestazioni di AV-TEST e AV-Comparatives, principalmente durante il caricamento di siti Web e il download di file.

Nonostante ciò, è evidente che Bitdefender Antivirus Free Edition è una scelta solida per chiunque cerchi uno strumento di protezione gratuito semplice ed efficace.

Requisiti di sistema:

  • Richiede Intel Core 2 Duo a 2 GHz o superiore
  • 1,5 GB di RAM, 800 MB di spazio libero su disco

Punteggio: 4/5

Ottieni Bitdefender gratis qui

4. Avira Free Antivirus

Il Miglior Antivirus Gratis Del 2020: 6 Software Per La Sicurezza Online - Avira Free

Ha dimostrato di offrire una solida protezione antivirus

Funziona su Windows 7/8 / 8.1 / 10 | Può creare un disco di ripristino avviabile | VPN gratuita opzionale

Pro:

  • Buone prestazioni di rilevamento dei malware
  • Basso tasso di falsi positivi
  • Basso impatto sul carico di sistema

Contro:

  • Nessuna modalità di rilevamento silenzioso, quindi gli avvisi pop-up interromperanno Netflix, i giochi, ecc

Avira Free Antivirus è un software pulito e semplice, anche se siamo rimasti sorpresi dal suo impatto relativamente elevato negli ultimi test sulle prestazioni di AV-Comparatives, che hanno riscontrato un rallentamento significativo quando si trattava di scaricare file dal web.

Tuttavia, l’applicazione principale è progettata in modo efficiente. Anziché bloccare funzionalità predefinite, Avira presenta una serie di opzioni extra che puoi scegliere di aggiungere al momento dell’installazione o dopo l’installazione, tra cui uno scanner di rete, un servizio VPN gratuito da 500 MB al mese e strumenti di ottimizzazione del sistema.

L’interfaccia di Avira è pulita e sorprendentemente compatta. Si apre in una scheda che mostra lo stato della protezione, quali moduli sono attivi, oltre a un paio di annunci per altri prodotti Avira.

Poiché si tratta della versione gratuita di Avira, alcuni moduli sono contrassegnati come Pro. Potrai sfruttare, nella versione gratuita, il modulo di protezione in tempo reale, ma non gli strumenti di protezione web e protezione della posta della versione Pro. Le impostazioni del firewall si collegano direttamente al firewall integrato di Windows e sono piacevolmente facili da usare.

Puoi eseguire una varietà di scansioni complete, personalizzate e predefinite su processi attivi, supporti locali e rimovibili, ma tutto è mantenuto semplice, quindi non ci sono molte altre opzioni ingombranti e complicare.

Le schede Quarantena e Attività mostrano cosa ha fatto il programma, mentre le impostazioni avanzate di Avira ti consentono di modificare il comportamento e la sensibilità dello scanner, aggiungere processi e file che desideri escludere e disabilitare gli avvisi audio.

Avira Antivirus Free utilizza lo stesso motore di rilevamento delle sue controparti a pagamento, a cui abbiamo fatto riferimento per i dati di test.

Avira ha fornito una delle poche prestazioni di elevata precisione e perfezione nei test più recenti di AV-Comparatives nell’utilizzo reale, con il 100% del malware bloccato e nessun falso positivo. Un test separato e più approfondito sui falsi allarmi ha prodotto solo 4 errori di identificazione: un buon risultato.

AV-TEST ha anche scoperto che Avira proteggeva con una precisione del 100% sia nel test di esposizione al malware nell’utilizzo reale che in quello da laboratorio, senza falsi positivi, ma ha rilevato che l’impatto sulle prestazioni del sistema era leggermente peggiorato rispetto ai test precedenti.

Requisiti di sistema:

  • Intel Pentium 4 da 1 GHz o superiore
  • 1 GB di RAM
  • 2 GB di spazio libero su disco

Punteggio: 4/5

Ottieni Avira Free Antivirus qui

5. Avast Free Antivirus

Il Miglior Antivirus Gratis Del 2020: 6 Software Per La Sicurezza Online - Avast Free

Chiara politica di raccolta dei dati con facile disattivazione

Modulo di scansione e-mail | Può creare un disco di ripristino avviabile | Windows XP SP2 / Vista / 7 SP1 / 8 / 8.1 / 10

Pro:

  • Rilevamento efficace del malware di download drive-by
  • Modalità di rilevamento silenzioso senza pop-up
  • Interfaccia chiara e moderna

Contro:

  • Incidenza di falsi positivi più alta rispetto ad alcuni concorrenti
  • Le opzioni di installazione predefinite includono software che potresti non volere

La suite anti-malware gratuita di Avast è completa e generalmente funziona bene. Condivide il motore di rilevamento con AVG, che Avast ha acquistato nel 2016. Tuttavia, i software sono diversi e occasionalmente riscontriamo piccole differenze di prestazioni nei test, di solito dipendenti dal modo in cui ogni programma richiede l’interazione dell’utente quando vengono rilevate le minacce.

Nel caso di Avast, è molto importante scegliere sempre di visualizzare le impostazioni personalizzate durante l’installazione e la configurazione. In particolare, ti consigliamo di disattivare l’estensione del browser per il confronto dei prezzi di Avast SafePrice e impedire che Avast Secure Browser diventi il ​​browser Web predefinito del tuo PC e si avvii automaticamente all’accesso, a meno che questi moduli non ti servano.

Le opzioni di installazione predefinite includono anche un plug-in di sicurezza online piuttosto utile per altri browser, che analizza i siti Web alla ricerca di malware e blocca i tracker degli annunci e un gestore di password integrato, anche se consigliamo di utilizzare uno strumento dedicato, come abbiamo descritto nel nostro articolo: “Come Ricordare Le Password Sullo Smartphone o PC“.

Avast è decisamente particolare sulla politica di raccolta dati: il software antivirus raccoglie informazioni sulle abitudini dei suoi utenti e l’esposizione al malware e ti dice chiaramente se vuoi rinunciare.

Il software ha un’interfaccia pulita che segue lo stile dell’interfaccia utente moderna di Windows 10, con una schermata principale che mostra lo stato della protezione e una funzione di scansione intelligente con un solo pulsante. Altre funzionalità sono disponibili nelle schede Protezione, Privacy e Prestazioni.

Come ci si aspetterebbe, è possibile eseguire una serie di scansioni antivirus complete e parziali; visualizzare i virus rilevati in precedenza; abilitare e disabilitare la scansione automatica di file, web e posta; scansiona la rete per potenziali vulnerabilità e crea un disco di ripristino nel caso in cui il malware impedisca al sistema di avviarsi correttamente in qualsiasi momento.

Avast ha sia una funzione Non disturbare, che impedirà i popup quando i programmi specificati sono in esecuzione in modalità a schermo intero, sia la sua consueta modalità silenziosa, che gli impedisce di mostrare popup.

Il programma dispone di una licenza gratuita che si rinnova automaticamente e, facoltativamente, è possibile collegarlo a un account Avast. Il programma mostra annunci discreti che promuovono i prodotti a pagamento dell’azienda, che includono un firewall, un distruggi dati e un’utilità di pulizia del sistema.

Le impostazioni avanzate di Avast ti consentono di aggiungere URL che non vuoi vengano scansionate, di eseguire la scansione di programmi indesiderati o fastidiosi ma non dannosi, di disabilitare gli avvisi sonori e di abilitare il livello di sicurezza più alto del programma.

In molti hanno testato il prodotto antivirus gratuito di Avast, il che significa che esiste molto materiale di laboratorio e test altamente rilevanti a cui fare riferimento. Ha scoperto il 100% delle minacce malware nell’utilizzo reale con AV-TEST e anche nei test di laboratorio, per un periodo di due mesi, con solo due rilevamenti di falsi positivi di software legittimo.

Ha anche ottenuto buoni risultati nei test sull’utilizzo reale con AV-Comparatives, difendendosi dal 99,7% dei malware, ma con 15 rilevamenti di falsi positivi: leggermente deludente. Insieme ad AVG, sè una delle suite antivirus gratuite a minor impatto sulle prestazioni disponibile al momento.

I lati negativi sono le estensioni potenzialmente indesiderate che il software seleziona per impostazione predefinita al momento dell’installazione, e tutti questi falsi positivi. Tuttavia Avast è sicuramente ben attrezzato per difendere il tuo PC dalle minacce, ed è veloce e non impatta molto sulle prestazioni generali.

Requisiti di sistema:

  • Richiede Intel Pentium 4, AMD Athlon 64 o superiore
  • 256 MB di RAM
  • 2 GB di spazio libero su disco

Punteggio: 3.5 / 5

Ottieni Avast Free Antivirus qui

6. AVG AntiVirus Free

Il Miglior Antivirus Gratis Del 2020: 6 Software Per La Sicurezza Online - Avg Free

Include un file shredder integrato per distruggere le cartelle infette

Modulo di scansione e-mail | Disco di ripristino avviabile disponibile come download separato | Windows XP SP3 / Vista / 7/8 / 8.1 / 10

Pro:

  • Modalità di rilevamento silenzioso senza pop-up
  • Rilevamento efficace di malware drive-by

Contro:

  • Incidenza di falsi positivi più alta rispetto ad alcuni concorrenti
  • Le opzioni di installazione predefinite includono software che potresti non volere

Dal 2016, AVG è di proprietà di Avast ed entrambi utilizzano gli stessi database di virus e motori di rilevamento. Ciò si riflette nelle loro prestazioni molto simili nei test, sebbene ci siano piccole differenze rispetto al loro comportamento, in particolare quando si richiede l’interazione dell’utente, che può fare la differenza.

Le loro prestazioni nei test sono praticamente identiche, ma AVG manca di un paio di funzioni utili, come la creazione di dischi di backup. Il disco di ripristino di AVG, da utilizzare nel caso in cui un malware renda il PC non avviabile, è fornito con un download separato.

Come Avast, si ha la possibilità di personalizzare le opzioni al momento dell’installazione, in particolare per rimuovere l’estensione del browser SafePrice, che è uno strumento di confronto dei prezzi che apparirà ogni volta che fai acquisti. Potresti anche disattivare AVG Secure Browser se sei soddisfatto della sicurezza del tuo browser che stai utilizzando. Se lo installi, tieni presente che verrà impostato come browser predefinito e si avvierà automaticamente quando accedi al tuo PC.

L’interfaccia grigia e verde di AVG AntiVirus offre una rapida panoramica che mostra lo stato della protezione, l’ora dell’ultima scansione e dell’aggiornamento, un pulsante di scansione rapida, oltre a una pubblicità relativamente discreta per il software di sicurezza Internet a pagamento di AVG e alcuni pulsanti inattivi che mostrano funzionalità che otterrai se passi alla versione a pagamento.

AVG Free ti offre una protezione in tempo reale e una scansione pianificata e su richiesta, ma il programma mostra anche le funzionalità a pagamento, come il firewall, la crittografia e gli strumenti anti-phishing, ma che non potrai abilitare, a meno di non acquistare la versione premium. Puoi anche associare facoltativamente AVG a un account online e aggiungere funzionalità extra a pagamento tra cui una VPN e un gestore di password, se lo desideri.

Impostazioni e opzioni aggiuntive sono disponibili tramite un menu in alto a destra, incluso l’accesso ai file in quarantena e un file shredder per eliminare in modo irreversibile i file.

Puoi abilitare una modalità silenziosa senza popup se preferisci non essere disturbato quando il tuo antivirus rileva qualcosa, disabilitare le firme e-mail che contrassegnano le e-mail inviate e personalizzare individualmente la sensibilità e il comportamento per le e-mail. Puoi anche disinstallare singolarmente ciascuno di questi componenti, ma non lo consigliamo.

Abbiamo incluso i risultati dei principali laboratori di test anti-malware: durante il periodo di prova di due mesi, AV-TEST ha rilevato che i prodotti AVG hanno scoperto il 100% degli attacchi di malware nell’utilizzo reale e il 100% di un ampio set di campioni di laboratorio.

AV-Comparatives riporta risultati simili, con AVG Free che rileva il 99,7% dei campioni di malware nell’utilizzo reale reale. Tuttavia, ha rilevato in modo errato 15 programmi legittimi come malware nel test di falsi positivi dedicato di AV-Comparatives.

Come il fratello Avast, AVG ha poco impatto sulle prestazioni, tuttavia, preferiremmo che entrambi rinunciassero all’installazione automatica di estensioni del browser indesiderate come SafePrice.

Requisiti di sistema:

  • Richiede Intel Pentium 1.5GHz o più veloce
  • 512 MB di RAM / 1 GB di RAM (Windows Vista e versioni successive)
  • 1,2 GB di spazio libero su disco

Punteggio: 3.5 / 5

Scarica AVG Free Antivirus qui

Antivirus: cosa devo valutare per capire se fa al caso mio?

Scegliere il miglior software antivirus per te significa trovarne uno che mantenga il tuo PC al sicuro, non occupi molte risorse di sistema, sia facile da usare e rimanga in background finché non ne hai bisogno. Ecco cosa cercare.

Efficacia. Il software antivirus esegue la scansione di virus e malware noti, ovviamente, e può offrire protezione in tempo reale. E cerca siti Web pericolosi e collegamenti sospetti per tenerti fuori dai guai. Può anche offrire protezione da ransomware e monitorare comportamenti imprevisti che potrebbero essere un segno di virus e malware nuovi e non ancora identificati. Un buon software antivirus è in grado di identificare con successo queste minacce online sconosciute senza segnalare troppi falsi positivi.

Poco impatto sulle risorse di sistema. Un software antivirus buono è quello che non pesa troppo sulle risorse del tuo PC. Se dopo aver installato il programma, i siti Web si aprono lentamente, le app vengono scaricate o aperte meno velocemente del solito o le copie dei file richiedono più tempo del previsto, potrebbe essere colpa dell’antivirus. La buona notizia è che tutti i nostri testi hanno rilevato un impatto minimo sulle risorse si sistema.

Protezione per altre piattaforme. Microsoft è di gran lunga l’obiettivo principale di virus e malware. Ma Android è il secondo, con poco meno dell’1% delle app installate su dispositivi Android con Google Play Protect nella categoria delle app potenzialmente dannose. Le minaccie per MacOS e soprattutto iOS è bassa, in parte a causa dello stretto controllo che Apple ha sull’ app store. Anche se il Mac viene attaccato tramite app sideloaded, è raro e se scarichi app solo dagli app store Mac e iOS e tieni alta la guardia quando fai clic sui collegamenti e scarichi file, dovresti stare tranquillo anche senza un antivirus.