In Rete Spopola L’Astrocartografia: Cos’è e a Cosa Serve

0
390

L’astrocartografia è una applicazione particolare dell’astrologia che consente di ottenere una mappa del globo così da capire, in base all’influsso degli astri, quale potrebbe essere il posto migliore per andare a vivere o lavorare.

In Rete Spopola L’Astrocartografia: Cos’è e a Cosa Serve

Tutto questo avviene attraverso un apposito studio che si basa sulla posizione delle stelle e dei pianeti al momento della nascita di una persona con l’intento di elaborare una mappa astrale.

Questa mappa viene interpretata per cercare di capire la personalità, le tendenze, le sfide e le opportunità della persona, nonché per prevedere gli eventi futuri della sua vita. Per cercare di capire cos’è l’astrocartografia, basti ricordare che viene utilizzata come strumento per l’auto-comprensione e la crescita personale, ma non ha basi scientifiche e non è riconosciuta come disciplina rigorosa dalla comunità scientifica.

Come funziona il consulto di astrocartografia

Sono molto richieste oggi, come detto, consulenze di questo genere; come avvengono? Tutto inizia con la raccolta delle informazioni necessarie, come la data, l’ora e il luogo di nascita della persona. Questi dati vengono utilizzati per creare una mappa astrale, che rappresenta la posizione dei pianeti e delle stelle al momento della nascita.

Successivamente, l’astrologo esegue un’interpretazione della mappa astrale, che include l’analisi delle posizioni planetarie e delle loro interazioni. Questo può aiutare a identificare i punti di forza e le sfide della persona, nonché le tendenze generali nella sua vita.

L’astrologo può anche utilizzare la mappa astrale per fare previsioni su eventi futuri, come i cambiamenti nella carriera o nella vita personale, le relazioni e le opportunità. Durante il consulto, l’astrologo spiegherà i risultati dell’interpretazione e risponderà a eventuali domande della persona. Tuttavia, è importante notare che l’astrocartografia non deve essere considerata una forma di previsione precisa o un sostituto per le decisioni importanti, poiché non ha basi scientifiche solide come si diceva.

Differenze tra l’astrocartografia e l’astrologia

Esattamente come l’astrologia, una disciplina che non deve essere considerata in alcun modo una scienza esatta. Quali sono le differenze? Pur essendo entrambe tecniche che utilizzano la posizione dei pianeti e delle stelle per comprendere la personalità e la vita di una persona, divergono per:

  1. Focus: L’astrologia si concentra sulla posizione dei pianeti e delle stelle al momento della nascita di una persona per comprendere la sua personalità e le tendenze generali nella sua vita. L’astrocartografia, d’altra parte, si concentra sulla posizione dei pianeti e delle stelle in relazione alla geografia, utilizzando la mappa astrale per capire come i pianeti e le stelle influenzano il luogo di nascita e di residenza di una persona.
  2. Utilizzo delle mappe astrali: L’astrologia utilizza una mappa astrale per rappresentare la posizione dei pianeti e delle stelle al momento della nascita di una persona. L’astrocartografia utilizza la stessa mappa astrale, ma anche una mappa geografica per rappresentare la posizione geografica della persona e come i pianeti e le stelle influenzano quel luogo.
  3. Interpretazione: L’astrologia interpreta la posizione dei pianeti e delle stelle per capire la personalità, le tendenze e le opportunità della persona. L’astrocartografia interpreta la posizione dei pianeti e delle stelle in relazione al luogo geografico per capire come influenzano la vita di una persona in quel luogo specifico.